V60: ne hai mai sentito parlare?

cos' è il V60

Cari amanti del caffè, oggi vi portiamo nel mondo affascinante del V60, uno dei metodi di preparazione del caffè più apprezzati dagli intenditori.

Ma cosa è esattamente il V60 e perché dovreste considerare di aggiungerlo alla vostra routine mattutina? Scopriamolo insieme!

Cos’è il V60?

Il V60 è un tipo di dripper, ossia un dispositivo per caffè filtrato, che prende il nome dalla sua forma conica, caratterizzata da un angolo di 60 gradi.

Questo design particolare non è solo esteticamente gradevole, ma ha anche una funzione molto specifica: permettere all’acqua di fluire verso il centro, prolungando il contatto con il caffè e migliorando così l’estrazione degli aromi.

La storia del V60

Creato in Giappone, il V60 è rapidamente diventato un favorito tra i baristi e gli appassionati di caffè in tutto il mondo per la sua capacità di produrre un caffè pulito, chiaro e saporito.

La sua popolarità è cresciuta grazie alla semplicità di utilizzo e alla precisione che consente nella preparazione di un caffè pregiato.

Come funziona il V60?

Utilizzare il V60 potrebbe sembrare intimidatorio all’inizio, ma è sorprendentemente semplice.

Ecco i passi chiave:

Riscaldate il V60 e il filtro di carta con acqua calda. Questo non solo pulisce il filtro, ma anche aiuta a mantenere la temperatura durante l’estrazione.
Aggiungete il caffè macinato. La macinatura dovrebbe essere media-fine, simile a quella dello zucchero semolato.
Versate l’acqua calda. Iniziate con un “bloom” di 30 secondi, ossia un piccolo pre-infusione per permettere al caffè di rilasciare gas e prepararsi all’estrazione completa. Proseguite poi aggiungendo l’acqua in cerchi concentrici, senza arrivare al bordo del cono, fino a raggiungere la quantità desiderata.

Perché scegliere il V60?

Il V60 è particolarmente amato per la sua capacità di evidenziare le caratteristiche uniche del caffè e i suoi aromi.

A differenza di altri metodi come la French press, il V60 filtra via gran parte degli oli e dei sedimenti, così che potremo godere di una tazza di caffè eccezionalmente pulita e aromatica.

Consigli per ottenere il meglio dal vostro V60

Acqua: Utilizzate sempre acqua fresca e filtrata per evitare sapori indesiderati, possibilmente con un residuo fisso compreso tra gli 80 e 120 mg/l.
Temperatura: L’acqua dovrebbe essere tra i 90 e i 96 gradi Temperature troppo alte possono bruciare il caffè, mentre quelle troppo basse non estraggono adeguatamente tutti gli aromi.
Proporzioni: Un buon punto di partenza è usare 60 grammi di caffè per ogni litro di acqua. Concludendo Il V60 non è solo un metodo per fare caffè; è un rituale che celebra la cura e l’attenzione ai dettagli.
Tempo: Il tempo di estrazione sarà determinante sulla buona riuscita di un buon caffè, non dovrà essere inferiore ai 2 minuti e non superare i 3 minuti per un’estrazione completa di 250 ml di caffè.
Il tempo è fondamentale per valutare se la macinatura del caffè è corretta, nel caso di un caffè ottenuto in meno di due minuti ( sottoestratto ) dobbiamo affinare la macinatura, una granulometria più fine compensa i secondi necessari per arrivare ai 2 minuti e trenta secondi ( tempo ottimale )

È l’ideale per chiunque desideri avere controllo completo sulla preparazione del caffè e sperimentare le infinite varietà e sapori che il caffè può offrire.

Che aspettate? Unitevi alla rivoluzione del V60 e elevate la vostra esperienza con il caffè ad un nuovo livello completamente nuovo!

Clicca qui, per acquistare il v60 sul sito di Caffè Pe-Fè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chat
Ciao 👋
Posso aiutarti?